Languages

Carrello

. Condizioni di vendita
>>001 EDIZIONI

La 001 Edizioni nasce nel 2006 con l’obiettivo di portare in Italia le migliori graphic novel, i grandi autori e i classici del passato.

Ricerca

Includi albi non disponibili
Ricerca libera

Collana
Disegnatore

Sceneggiatore
 
Vai al Portale

DUFAUX Jean - Fumetto-Online.it

Autore: DUFAUX Jean

DUFAUX, Jean

Jean Dufaux nasce il 7 giugno 1949 a Ninove, in Belgio. Dopo avere frequentato l’Istituto d’Arte a Bruxelles, corsi di approfondimento sulla psicanalisi dell’arte e sulla cinematografia, diventa critico cinematografico per Cine-Presse e contemporaneamente scrive alcuni racconti e testi teatrali per bambini, per approdare quasi subito al fumetto.

Nel 1983 pubblica, su disegni di Renaud, la serie “Brelan de dames” sul settimanale “Tintin”.

Sempre con Renaud pubblica poi gli albi “Jessica Blandy” (1987 – Dupuis) e “Santiago” (1991, Glénat), mentre con Griffo crea per Dargaud, nel 1986, la serie “Beatifica Blues”.

Per Glénat, Dufaux e Griffo creano invece nel 1987 la serie “Giacomo C.”, ancora oggi in corso, e un albo dedicato al Marchese De Sade.

È nel 1988 che con Éric Joris dà vita per Dargaud (e poi continuata da Les Humanoïdes Associés) alla saga fantasy "Les jardins de la peur”, che è contemporaneamente una serie animata dagli studi Paape et Sohier.

Nel 1992 inizia il sodalizio con una giovane disegnatrice, Viviane Nicaise, con lei pubblica per Glénat “Sang de Lune”, mentre nel 1994 – insieme a Joëlle Savey – realizza l’adattamento a fumetti della vita di Honoré de Balzac cui fa seguito, due anni più tardi, la biografia di Dashiell Hammett.

Con Enrico Marini crea la serie “Rapaci”, una saga fantastica che ha riscosso molto successo. L’incontro con Ana Miralles avviene nel 2000: con lei lavora ancora oggi sulla serie “Djinn”.

Scrittore versatile, si adatta indistintamente al thriller, al romanzo storico, al fantastico, al western, senza mai perdere il suo senso innato della suspance.